sabato 31 agosto 2013

Apparizioni e sparizioni

Ve la ricordate la mia allergia, no? Quella che mi tormentava ininterrottamente da novembre e solo qui negli USA? Ecco.
Il 20 agosto avevo finalmente l'appuntamento dall'allergologo, preceduto da una settimana di completa astinenza dagli antistaminici per non sballare i risultati delle prove allergiche. Una settimana infernale, con attacchi di dermatite quasi quotidiani e non so quante docce fresche al giorno per calmare il prurito a braccia e gambe.
Poi vado a fare la visita, che dura quasi 2 ore. Mi fanno tante domande su stile di vita, alimentazione, sintomi...mi visitano naso, gola e orecchie...son in 3 a starmi addosso: un dottore anziano, uno di mezza età e uno specializzando fresco di laurea. 
Ad un certo punto il dottore di mezzo spezza un bastoncino di legno e traccia una x sul mio avanbraccio e una sulla spalla. Tempo 10 minuti e il braccio e la spalla erano pieni di puntini rossi, gonfi e pruriginosi...e la X sembrava tracciata da Wolverine o da Edward Mani di Forbice!! I dottori mi si sono fatti attorno tutti e tre come ad un caso eccezionale, scattando foto alle X e scuotendo la testa guardandosi l'un l'altro.
Morale della favola, dopo le 2 ore il dottore di mezzo ha sentenziato che non ero allergica a nulla, ma avevo solo una pelle molto molto sensibile e il dermografismo, per cui al minimo contatto con qualcosa la mia pelle impazzisce e rilascia istamina come se piovesse. Questa situazione di base poteva poi essere aggravata dagli sbalzi climatici (tipo passare da 30 gradi fuori a -20 nei negozi con aria condizionata a palla??!), dai problemi alla tiroide ( io non ce l'ho...) e dalle cartine ammorbidenti nell'asciugatrice (e che faccio, lascio che i panni siano rigidi come assi di legno?).
Io non ero molto contenta della risposta, perchè non spiegava come mai avessi queste reazioni solo negli USA e non in Italia!!! Così dopo lunga insistenza il dottorino ha acconsentito a farmi alcuni test specifici e nel frattempo mi ha dato una cura con antistaminico giornaliero e crema idratante speciale per desensibilizzare la pelle. 
Io ho aspettato pazientemente i risultati delle analisi prima di iniziare la cura, speando di potermela cavare semplicemente eliminando l'alimento incriminato...lo sapete a cosa sono risulta allergica?? A NIENTE!!!!!!
Io non ci capisco più nulla!!!
Ma lo sapete quale è la cosa veramente buffa????
Che dal giorno della visita al'allergologo, senza aver iniziato nessuna cura specifica, non ho più avuto un solo attacco allergico!!! 
Ma come è possibile?
Io comincio a pensare che fosse tutta una questione psicologica e non appena scoperto di non avere nulla, mi è passato tutto.
Boh!
Io lo sapevo già di non essere tanto a posto con la testa, ma non pensavo così tanto!!! La mia mente è in grado di generare attacchi di panico, ok, ma pure di generare le allergie???

15 commenti:

  1. Non hai più nulla??? Questo si è un vero mistero!!!
    E se fossi allergica all'acqua??? Mio figlio lo è...ora sta facendo da diversi mesi una cura naturale e sembra funzionare. A lui escono tutti i puntini anche quando suda...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, effettivamente il sudore mi fa riempire di puntini, ma la doccia no, anzi mi dà sollievo...boh!

      Elimina
  2. Allergie psicosomatiche?? Eri allergica al Nuovo Mondo?? ;)

    RispondiElimina
  3. Baby, da quando ne hai scritto commenterei ogni tuo post con Il grande bluff!!! :D
    Detto questo, e te lo avevo gia' accennato, condivido la battuta di Sabina. Magari non al nuovo mondo... c'e' mica nulla su cui ti sei pacificata in quei giorni? Gia" ssi. Bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono il grande Bluff anche delle allegie, che tutti pensavano avessi chissà cosa e invece niente!! :-D
      L'ultima frase non l'ho messa a caso, il sospetto mi è venuto perchè così come mi sono pacificata io, è sparito l'eritema...ma preferisco pensare che siano i dry sheets! :-D

      Elimina
  4. Dopo pochi mesi che ero andata a convivere con il mio attuale marito ho avuto un'orticaria idiopatica che è durata due anni. Inziata una notte, per tutto il tempo sono stata con il cortisone nel portafoglio per contrastare gli edemi alle labbra che mi prendevano random. Qualsiasi cosa mi dava allergia, anche la tachipirina. Stavo impazzendo, avevo fatto molte analisi, l'unico valore aumentato era la PCR, quindi stato infiammatorio non definito. Avevo anche febbricola e mi sentivo debole. Gli unici periodi in cui stavo benissimo erano quando facevo una cura di antibiotici.
    Comunque vaiassapè, era anche un periodo di stress enorme (lavori precarissimi, il mio compagno nel pieno della guerra per la separazione...). Insomma, io non escluderei a priori la componente psicosomatica. Ma tu anche da bimba eri atopica o particolarmente sensibile?
    O cmq a volte sono le associazioni che sensiblizzano, non una sola sostanza.
    Nsomma un bel casino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da bimba avevo allergie a diverse cose, che poi sono passate. Però avevo anche i mal di pancia a comando quando non volevo fare qualcosa...insomma potrebbe essere sia reale sia mentale ecco. E non escludo che possa essere un cumulo di piccole intolleranze, lievi, che sommate possano dare allergia...

      Elimina
  5. eh infatti dicevi che ultimamente ti stai convincendo della tua vita in USA, giusto?
    Mi viene in mente che anche DH ha avuto un eritema persistente e diffuso proprio per tutto il primo anno in Italia, e vabbe, magari era la cintura che lo irritava, ma chissa' come mai, ora che e' piu' contento e rilassato l'eritema non ce l'ha piu'...Lo so che questa cosa dello psicosomatico puo' fare incazzare a sentirsela dire, ma magari un fondo di verita' puo' averlo, insieme ad altri fattori, chi lo sa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Sfolli, e' proprio cosi'!

      Elimina
    2. Sì, diciamo che ammettere che potesse essere psicosomatico mi darebbe un po' fastidio...ma mi conosco e so bene che non è certo un'opzione improbabile, anzi!

      Elimina
  6. praticamente sei stata curata dall'effetto placebo senza manco aver bisogno di mandare giù pillole di zucchero. è bastata la vista del medico. meraviglioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Curata con la sola imposizione dello stetoscopio!!! :-D

      Elimina
  7. Lo sapevo già, peccato che tutta questa potenza viene quasi sempre incanalata nelle cose sbagliate!! :-D

    RispondiElimina