venerdì 2 agosto 2013

Cose da americani

Stavo per scrivere un post su questa settimana di merda lavorativa e personale. Ma poi ho pensato che me la voglio lasciare alle spalle, cominciando da stasera. E quindi, si cambia tema e tono!
Martedì siamo andati a vedere per la prima volta una partita di baseball: i Clippers di Columbus affrontavano i terribili Bisons di Buffalo, un vero match all'ultimo sangue in cui è stato segnato ben 1 punto in tutto! :-)


Mi sono divertita molto, un po' perchè il baseball è uno dei pochi sport che mi piaceva praticare molti anni fa e poi perchè mi è sembrata una di quelle cose autenticamente americane, da fare per sentirsi integrati nella comunità ecco.
Innanzitutto i prezzi sono assolutamente accessibili per tutti, noi abbiamo pagato 10$ a testa per i posti a sedere numerati, ma si va dai 3$ fino ai 15$ al massimo, con sconti per bambini e anziani. Per questo alla partita c'erano moltissime famiglie, spesso con nonni al seguito e con bambini di tutte le età, anche perchè la tifoseria era estremamente tranquilla e nessuno ha cercato di uccidere l'arbitro o picchiare i rivali, per cui nessuno ha paura di portare anche i più piccoli. Lo so che il calcio è una cosa diversa, ma io andavo spesso allo stadio con papà e più di una volta abbiamo rischiato la pelle!
La partita mi è sembrata più di tutto una buona scusa per passare 2-3 ore in compagnia, rilassarsi sgranocchiando un cartoccino di costine ai ferri, bere una birra e godersi lo spettacolo. Perchè non solo gli altoparlanti diffondono musica a tutto volume, con gente che balla e salta, ma negli intermezzi tra un inning e l'altro succede di tutto!!
Prima c'è stato il lancio della pizza, cioè sono uscite una decina di ragazzette scosciate che hanno lanciato dei mini cartoni di pizza al pubblico.
Poi è stato il turno del classico lancio delle magliette.
C'è stato una specie di gioco delle sedie che ha coinvolto 4 bambini di 4-5 anni e delle poltrone gonfiabili.
La hot dog run.
 
qui

E quello più divertente, l' Hamburger race: due coppie di pirla vestiti da mezzo panino hanno fatto un gioco in cui uno si stendeva a terra e il compagno doveva mettergli sopra man mano tutto gli ingredienti per poi buttarsi sopra e chiudere il sandwich! Sono matti!!
 


Infine, circa un paio di volte al mese c'è la Dime-A-Dog Night, in cui gli hot dog costano solo 10 centesimi l'uno...conosco gente che ha rischiato la morte per indigestione da hot dog!!
Insomma, ci è piaciuto molto e abbiamo deciso di tornarci prestissimo...magari per la Dime-A-Dog Night!! :-D

7 commenti:

  1. "sono uscite una decina di ragazzette scosciate che hanno lanciato dei mini cartoni di pizza al pubblico"
    sara' cosi' il paradiso? magari ci mettono pure le bottigliette di coca cola come accompagnamento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino che aggiungendo giusto una coca o una birra corrisponda all'idea di paradiso della maggior parte degli uomini! :-)

      Elimina
    2. Yep!
      Alberto ^_^!

      Elimina
  2. Giocavi a baseball?!? Ottimo, adesso so a chi chiedere la prossima volta che mi capita un romanzo dove il protagonista gioca a baseball!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei ricordi sono un po' arrugginiti ma ci posso provare...in cambio di un aiuto per il libro pazzo!! ahahahahahah

      Elimina
  3. ahaha.. anche qui c'è la sausage race! ;)

    RispondiElimina