venerdì 3 gennaio 2014

La Monet de noartri

Oggi e' una brutta giornata, in cui il freddo tremendo (feels like -23?? ma sono temperature compatibili con la vita umana? secondo me no!!!) mi ghiaccia i pensieri e li rende pesanti sulla mia testa. 
Allora per reazione cerco di scrivere un post piu' leggero!
Come ho gia' detto, l'anno scorso tra settembre e novembre ho fatto un corso di pittura di 8 lezioni.E se ve lo state chiedendo, no, non mi sono scoperta artista come speravo! Non ho preso in mano il pennello e d'incanto ho tracciato un quadro degno dei migliori artisti del passato, sotto gli occhi sbalorditi dell'insegnante e dei compagni di corso che si fermavano ad ammirare il mio eccezionale operato. Anzi. Ad ogni presentazione del quadro appena finito mi sentivo sempre di piu' Calimero e cercavo invano di copiare dalla vicina di banco...allego contributo fotografico a sostegno della mia affermazione, non tentate timidi apprezzamenti perche' giuro che sono serenissima con la loro bruttezza!!!



E non mi sono nemmeno fatta qualche nuova amica, che era lo scopo secondario del corso, visto che l'eta' media dei patecipanti era 82 anni (mettendo nel conto i miei 34).
Nonostante tutto questo, oggi mi sono iscritta anche al corso successivo, che andra' da meta' gennaio a marzo...e non perche speri di avere margini di miglioramento (cioe' un po' si, la speranza e' l'ultima a morire...), ma perche' mi sono davvero davvero divertita!! 
Quando ho iniziato il corso stavo con le pezze al c**o, tra ansia e lavoro matto e disperatissimo. Le giornate erano abbastanza pesanti da affrontare e la mia testa non aveva un attimo di tregua, tra pensieri pesanti, esperimenti da programmare e paura di fallire. 
Sono arrivata in quella stanzetta un po' spoglia, dove c'erano gia' le vecchiette che si salutavano felici perche' erano all'ennesimo corso insieme e si conoscevano tutte benissimo. 
Volevo scappare. 
Poi e' cominciata la lezione, abbiamo fatto qualche cenno di teoria, un po' di disegni e un abbozzo di quadro...ero arrivata alle 7.30 e quando ho alzato gli occhi per la prima volta erano gia' le 9.45!! 
Due ore abbondanti di mente completamente sgombra!! 
E la stessa magia si e' ripetuta ad ogni lezione. 
Per questo ci torno, con qualche pennello nuovo e pure la voglia di rivedere le vecchiette...si', anche quella che ha i capelli tinti di bianco e nero esattamente come Crudelia DeMon!!!

34 commenti:

  1. E' vero a questi corsi a cui ci si iscrive sperando di fare amicizia e sviluppare vita sociale si finiscono sempre per trovare persone o troppo giovani o troppo anziane ma fai bene ad andare, brava! Non mollare, io a Londra avevo trovato una simpatica e anzianissima ( 94) signora che i primi mesi e' stata la mia unica conoscente e ti diro', alla fine lei con i suoi anni e il suo portamento regale e la sua esperienza mi dava piu' energia di quanta me ne davano le mie amiche che in quel momento erano molto latitanti! Buon corso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io mi sono davero divertita con le vegliarde, sai? Una era pazza per il suo cane e passava meta' lezione a disturbare tutti mostrando foto del piccoletto...un'altra era un'appassionata di football e il sabato andava a tutte le partite e faceva anche i barbecue pre-game...mi sono sentita davvero bene con loro e spero proprio di ritrovarle quando comincero' il nuovo corso!

      Elimina
  2. Beh, guarda che quel cielo al tramonto non è mica male! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi detto da te pare quasi credibile!! :-)

      Elimina
  3. Brava brava brava! !!
    Anche tra i miei propositi c'è quello di dipingere col chercheur. Lo facevamo ogni tanto e ci piaceva molto stare in silenzio in mezzo ai colori. Lui bravissimo io ciofeca, ma mi piave uguale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, alla fine non e' il risultato finale che conta ma quanto ci fa stare bene farlo!

      Elimina
  4. Certo, è un ottimo modo per concentrarsi su qualcosa di piacevole e staccarsi dai pensieri negativi. E viva le vecchiette!

    RispondiElimina
  5. a me pari bravissima...sarà che faccio il paragone con me stessa. Però mi piace qs passatempo! brava baby.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, dovrei vedere dei quadri tuoi per capire se e' davvero cosi'...cmq grazie!

      Elimina
  6. Il quadro del tramonto mi piace moltissimo!Che colori!Hai avuto un'ottima idea ad iscriverti al corso,è importante fare cose che ci permettono di sentirci bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh dei due quello del tramonto e' il quadro che mi piace di piu', l'altro e' stato proprio il primo primo e sembra disegnato da mio nipote di 8 anni! Cmq si', fare quello che ci fa stare bene e' fondamentale!

      Elimina
    2. Sinceramente anche il primo è ok,io non so se riuscirei a dipingere così :)

      Elimina
    3. Non ero mica offesa eh, non piace tanto neppure a me!! :-)

      Elimina
  7. Ma sai che a me il quadro con la pianta piace veramente? Brava! Secondo me lo scopo di un hobby dovrebbe proprio quello di farti staccare il cervello dai pensieri quotidiani, quindi fai benissimo a continuare il corso.
    Mostraci anche i tuoi prossimi lavori, così possiamo seguire i tuoi progressi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, mettero' anche i prossimi lavori e spero di esserne piu' fiera invece di vergognarmi un po' del risultato...c'e' sempre margine di miglioramento, no? Se lo scopo di un hobby e' quello di farc staccare il cervello dai pensieri negativi, questo ha svolto benssimo il suo compito!

      Elimina
  8. A me piacciono molto. Brava, continua così.

    RispondiElimina
  9. Ma guarda che non sei per niente male come pittrice! Io per fare amicizia mi iscrivo a corsi di lingua. Target: 50enni d'assalto in tacco 12 e maglioncini leopardati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, le mie compagne sono uguali ma con 30 anni di piu'...e' che una volta acchiappato il maglioncino leopordato non lo si molla piu' fino alla morte!
      Grazie comunque!!

      Elimina
  10. Cara, a me quello della pianta piace assai! Anna ( il mio furio mi ha chiesto altri 5 minuti... aaargh!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sapevo che ricevevo cosi' tanti complimenti li mettevo prima!
      Furio-rulez!!!

      Elimina
  11. Ma invece sono belli! Che tecnica hai usato per il secondo? il primo mi piace ma non capisco se le foglie sono dal diritto o dal rovescio, per il resto secondo me e' bello.
    Vero che le vecchiette sono il top? Io in Uk facevo lezione di italiano a due sciure sulla 70ina che avevano il triplo della mia energia e facevano mille cose interessanti. Bello bello :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le foglie sono avvolte su loro stesse perche' e' tipo un kale...acrilico su tela per entrambi cmq, solo che nel secondo avevo capito meglio come usare i pennelli!
      Vecchiette super top, mille volte piu' attive di me!!!

      Elimina
  12. Lo stesso io, ora ho due amiche una di 67 e una di 70 anni con cui mi trovo benissimo a passare pomeriggi e insegnargli italiano e soprattutto fanno il triplo delle cose che faccio io e non so dove trovino tutta quella energia e positività. C'è sempre da imparare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissa' se anche noi stiamo andando a bassi giri per risparmiare energia da usare per allora!!!!

      Elimina
  13. Per me, che non so nemmeno tracciare una linea dritta, tu sei una grande artista. Le Donne anziane sono le migliori, non hanno filtri e dicono quello che pensano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, che bello arrivare a quell'eta' in cui puoi dire tutto e al massimo daranno la colpa all'alzaheimer!!!

      Elimina
  14. facci provare un brivido esprimi la temperatura in gradi Fahrenheit

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, in Fahreneit fa meno scena, e' solo -10!!! ;-)

      Elimina
  15. Ho provato a mettermi nei vostri panni e... davvero non saprei cosa dire.
    Un abbraccione! :*

    RispondiElimina
  16. Mmm, beh meno male che l'arte non è la tua unica opzione.
    ^_^# scherzo, dai.
    Alberto

    RispondiElimina