giovedì 27 febbraio 2014

Ancora sull'espatrio (piu' o meno)

......Dal tono tenero, leggermente angosciato con cui aveva pronunciato queste parole avevo capito che mio padre era una persona ferita, che il suo amore per me era sincero, immenso ed eterno come il cielo, e che avrebbe gravato su di me per sempre. Era quel tipo di amore che prima o poi ti avrebbe inchiodato a una scelta: o ti liberavi con una lacerazione o rimanevi e sopportavi la sua intransigenza, anche se ti torchiava sino a farti rimpicciolire......

E l'eco rispose (Khaled Hosseini)

4 commenti:

  1. Risposte
    1. Ma quanto e' bella questa frase?

      Elimina
    2. tanto bella e tanto vera. Un abbraccio

      Elimina
  2. avevo preso in mano qs libro...poi le 800 e passa pagine mi hanno fatto desistere...merita??

    RispondiElimina