lunedì 28 aprile 2014

Survivors

Lo so che voi non avevate dubbi, ma io si...invece contro ogni mia nefasta previsione, siamo sopravvissuti entrambi al pericolosissimo viaggio nelle altissime altitudini del Peru'.
Prima che vi convinciate definitivamente che sia pazza, vorrei dire a mia discolpa che circa il 90% delle persone che erano in viaggio con noi era terrorizzata dalla questione altitudine come e piu' di me e aveva iniziato giorni prima un apposita terapia farmacologica. Inoltre, nel nostro gruppo di 28 persone, 4 hanno rinunciato ad almeno una delle escursioni a causa del mal di altitudine, una e' svenuta, due hanno vomitato l'anima (di cui una ha anche ricevuto ossigeno per ben tre volte) e l'ultima ha avuto un mal di testa invalidante. Mica pizza e fichi ecco!
Io ho seguito allla lettera tutte le regole per evitare il mal di altitudine:
- bere molta acqua
- bere il mate di coca
- non eccedere con l'esercizio fisico
- mangiare leggero
- evitare gli alcolici
A queste precauzioni ho aggiunto il bere solo acqua in bottiglia ed evitare succhi di frutta e verdure crude, come solita profilassi nei paesi piu' poveri. E ho girato sempre con cappello e sciarpina al collo, coperta di crema a protezione 50. Nonostante questo ho avuto piu' o meno tutte le patologie possibili, escluso il mal di montagna. Il primo giorno ho beccato subito un virus intestinale e sono stata male tutta la notte, poi mi e' venuto un mega mal di gola che e' presto diventato tosse e raffreddore, proprio la morte sua con l'aria secca e rarefatta dei 4000m!!!
E il Tecnico?
Lui non ha praticamente mai bevuto il mate di coca, si e' scofanato qualche bottiglia di acqua solo se aveva molta molta sete, ha mangiato come un lupo a tutte le ore (credevo avesse ingoiato una tenia!!!) e soprattutto cose pesanti, ha mangiato verdure crude, bevuto il pisco con albume d'uovo e succhi freschi a tutte le colazioni, ha fatto km e km in piu' solo per cercare le foto migliori, anche correndo un po'. 
E non ha avuto NIENTE!!!! Il piu' sano della comitiva!!!!

A presto con i racconti dettagliati del viaggio, che meritano piu' di un post!

23 commenti:

  1. Welcome back! Bellissima la foto..comunque tu sei proprio come me e il mio compagno, io ogni viaggio mi ritrovo a combattere con qualche virus o acciacco vario che mi rende la vita difficile mentre lui se la gode e sta benissimo, pensavo fosse dovuto alla forte fibra dei british cresciuti a suon di docce fredde e calzoncini in pieno inverno ma a quanto pare e' solo fortuna, beati loro! Brava che ce l'hai fatta senza svenimenti almeno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, e' solo un mix di fortuna e imprudenza...o forse e' colpa nostra, che a forza di pensare alle sfighe ce le chiamiamo??

      Elimina
  2. Che invidia per questo viaggione! Non vedo l'ora di leggere altri succulenti dettagli! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si, prometto di raccontare tutto!

      Elimina
  3. insomma, comincia a Columbus una nuova vita!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si!!!! C'e' amche il soleeeeeeeeeeeeeeeee

      Elimina
  4. Bentornata!!!
    Bellissima la foto, aspetto i dettagli del viaggio...

    RispondiElimina
  5. Tutto sommato direi che è andata bene, beato il marito che è sempre stato bene, ha degli anticorpi eccezionali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandi come meloni, mentre io sono sempre di piu' una pastina!!!

      Elimina
  6. hahahahhaha succede sempre così, è un classico! Buon proseguimento bella!

    RispondiElimina
  7. In attesa del resoconto del viaggio, bentornata!!

    RispondiElimina
  8. Foto eccezionale, non vedo l'ora di sapere il resto.
    E sono felice di conoscere moooolti dettagli irriferibili qui hehehehehehe :DDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari raccontero' di quella notte in cui credevo saremmo morti entrambi! :-D

      Elimina
  9. il lago Titicaca con le sue isole galleggianti!!!
    non vedo l'ora di leggere i racconti di viaggio :-)

    RispondiElimina
  10. Aaaah! Non vedo l'ora di leggere tutti i racconti!!

    RispondiElimina
  11. Ahahah, ha fatto gli anticorpi... :D

    RispondiElimina
  12. Grandissimiiii!!! Questa cosa dell'altitudine è veramente inquietante, ma ormai è andata, dai! Non vedo l'ora di leggere il resto! Bentornata!!! <3

    RispondiElimina