martedì 3 febbraio 2015

Fatiche faticose

E dire che, dopo aver rinunciato ad un progetto che avevo in corso, mi ero detta che cosi' avrei avuto piu' tempo per il blog, quindi avrei scritto di piu', meglio e corredando ogni post con tante bellissime fotografie fatte con le mie manine (o quelle del Tecnico, che mi pare piu' preparato).
Invece qui si produce un post ogni dieci giorni, ogni settimana quando va proprio grassa, con foto prese dal web e pieni di errori di ortografia, che la mia mania di perfezionismo mi fa correggere a posteriori senza pero' poter cancellare il senso di vergogna. Userei una matita rossa e blu come quella della mia maestra delle elementari, se potessi.

Il fatto e' che non sono capace di essere breve, non lo sono mai stata.
Fin dalla elementari sono sempre stata l'incubo delle maestre, perche' i miei temi erano sempre lunghi almeni un foglio protocollo, scritto tutto fitto.
Mi annoio a leggere i post lunghi sugli altri blog e adoro lo stile stringato ed efficace tipo quello di valescrive, ma non riesco a farlo mio. 
Non so pubblicare una frase e via, due righe divertenti...devo produrre almeno mezza paginetta quindi va da se' che per scrivere un post mi serve sempre almeno una serata libera. Intera.

E quelle scarseggiano sempre di piu', per colpa mia ovviamente.
C'e' la sera che torniamo tardi dal lavoro, morti, e spesso collasso addormentata sul divano subito dopo cena, a volte anche prima.
Il lunedi' e' ripreso il corso di pittura (grandi progressi quest'anno, vi faro' vedere!) e a volte il martedi' vado da un'amica a dipingere.
Poi ho il giorno dedicato a ritagliare e ordinare i coupon, che la sindrome di "pazzi per la spesa" non mi e' mica passata. 
E uno anche per i conti della settimana, che noi di famiglia R. siamo precisini e se non ci tornano entrate e uscite sbarelliamo. Tipo mio papa' sabato mi ha detto che gli mancavano 32 euro dai conti ed era molto avvilito.
Almeno una sera non c'ho voglia di fare niente, il piu' delle volte perche' magari sono stata tutto il giorno al pc a fare dei grafici e il pensiero di riaccenderlo a sera mi da' la nausea.
Ah, poi ci sono anche le sere che il marito e' in versione bambino capriccioso e si lamenta se non gli do' attenzioni.
Infine mi sono pure messa dietro ad un altro progetto di fai da te, di cui non posso parlare ma che mi sta occupando qualche ora. 
Aggiungi qualche cena in compagnia o un cinema....e siamo gia' ai 10 giorni che mi servono per trovare il tempo di partorire un nuovo post.
Oh, poi non e' che mi succeda chissa' che nella vita quotidiana, che proprio valga la pena essere raccontato!
La settimana scorsa c'e' stata una lotta all'ultimo sangue tra i miei colleghi (vi pare che siamo in 3, tutti adulti, e ci si riduca cosi'??) e ho dovuto faticare parecchio per restarne fuori. Ma e' meglio che non parli troppo dei colleghi in generale o mi risale la carogna...sara' che sono tutti uguali o sara' che sono sfigata io, ma pare che attiri fancazzisti come orsi al miele! E della peggior specie, quelli che non fanno niente nelle poche ore che sono a lavorare e poi rti guardano con gli occhioni sgranati dicendoti "sono distrutto/ho bisogno di riposo/ sono stanco di lavorare cosi'/devo prendermi qualche giorno di vacanza".

Poi sabato si e' ammalato il Tecnico...e lo sapete, no, com'e' un uomo malato? Ho dovuto cucinare brodini con i passatelli, mettere pezzuole umide sulla fronte, fare la media di 4 termometri diversi, preparare il piano terapeutico, vegliare sul sonno, trascrivere le ultime volonta', non allontanarmi da casa per troppe ore, ecc. Tra l'altro lo sapete che io sono un filino ansiosa e lui ci gioca dandomi sempre bollettini medici confusi o drammatici, quindi non so mai se ha un virus grastro-intestinale, un infarto, la meningite o un raffreddore. E mi angoscio.

Insomma, io speriamo che me la cavo, in generale.

16 commenti:

  1. :)
    te la cavi, sicuro!
    valescrive

    RispondiElimina
  2. Curiosa di vedere gli esiti del corso di pittura!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I soggetti sono sempre tremendi perche' l'insegnante ci porta delle still life raccapriccianti, ma mi sembra di migliorare, ecco.

      Elimina
  3. Ho il tuo stesso problema.....mai che mi esca un post con meno di 1000 parole!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci scorre prolissita' nelle vene, non possiamo farci nulla!

      Elimina
  4. Sono affetta dallo stessa morbo della lunghite acuta!
    Bello! Quante cose belle al tuo arco!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si fa quel che si puo' per allontanare quel senso di vuoto che a tratti sembra volerci affondare!

      Elimina
  5. A me piacciono i post lunghi perché profumano di vita vissuta....
    Dai che è bello avere una vita così impegnata e impegnativa!
    dru

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna non sono tutti come me, altrimenti non avrei lettori! :-)

      Elimina
  6. No ma io voglio troppo vedere i nuovi lavori! Mi ricordo che i tuoi quadri erano bellissimi! *__* È poi dipingere a casa di un'amica! Cioè, sogno! Quanto mi piacerebbe un corso creativo, potrebbe essere un bel modo per conoscere persone con gli stessi interessi!
    Il tecnico risorgerà presto dai! Pensa cbe invece mio marito é così paranoico che non vuole vedere un medico manco in foto, quindi dice che sta benissimo anche con un infarto in corso... ed io sto in ansia lo stesso! Sono strani 'sti uomini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oooooooh, grazie!!! :-D
      Anche io quando ho iniziato il corso di pittura speravo di conoscere genete nuova e farmi qualche amicizia....sono tutte vecchissime invece!!
      Ah, uomini.....

      Elimina
  7. Cavoli che vita piena, lo so anch'io che non hai molto tempo per scrivere, sei impegnata a vivere appieno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, ma non voglio lasciare morire di inedia il blog, ci sono affezionata!

      Elimina
  8. Progetto di fai da te...curiosa io!
    E sono contenta di aver trovato un'altra patita dei coupon :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I love coupon!
      Il progetto verra' svelato a breve....spero!

      Elimina