giovedì 9 aprile 2015

Sanita', raccolte punti e customer service

Come ho gia' detto in precedenza, noi dipendenti di questa Universita' siamo molto fortunati perche' l'assicurazione sanitaria con cui abbiamo la convenzione ha un prezzo ragionevole e copre molte cose (a quanto ho visto finora). 
La quota mensile per il modello medio (puoi scegliere tra quello piu' basso che copre molto poco, una discreta via di mezzo o la super lusso che ha molte esenzioni in piu'), compresa di copertura denti e vista, mi costerebbe sui 100$...ma grazie alla raccolta punti ne pago circa 30 di meno ogni mese.
Come si raccolgono questi punti?
Innanzitutto, ogni anno si deve fare una visita medica gratuita durante la quale vengono misurati altezza, peso, pressione, colesterolo e glicemia. La visita medica e la compilazione di un questionario sullo stile di vita, la felicita' personale ed il livello di stress sono obbligatori se si vogliono avere i punti necessari per passare al livello successivo. Da quest'anno poi se si prenota la visita prima della fine di febbraio e se 3 dei 5 parametri (BMI, pressione, colesterolo totale, LDL, glicemia) sono sotto ai livelli di rischio, si ricevono dei punti in piu'. 
In seguito, sulla base dei risultati ottenuti tra visita e questionario, vengono suggerite alcune attivita' da fare, ma si possono comunque scegliere tutte quelle a cui si desidera aderire. 
Tutte le attivita' sono incentrate sul benessere psico-fisico: mangiare 5 serving di verdura al giorno, bere litri di acqua, camminare almeno 20 minuti, fare le scale invece di prendere l'ascensore, imparare tecniche di meditazione e rilassamento, smettere di fumare, fare i controlli annuali per la prevenzione dei tumori, ecc. 
Ci si iscrive alla challenge e ogni settimana si aggiornano i risultati, dicendo in quali giorni si sono fatte le attivita' elencate e ricevendo cosi' in cambio i punti previsti.
Come controllano che tu stia effettivamente facendo quello che dici?
Siamo in America, ci si basa sulla fiducia! :-)
Ci sono quattro livelli di punteggio, a cui corrispondono dei premi: con il primo livello (visita medica e questionario) si accede allo sconto di 30$ mensili, con quello successivo si riceve una gift card di Amazon da 25$ e con gli altri due rimasti la gift card diventa da 50$. 
Certo, non si tratta di cifre enormi, ma sono ottimi incentivi per fare cose che comunque sono positive per il proprio benessere, no?
Con la prima gift card da 25$ (quella del Tecnico) abbiamo comprato detersivi per la casa all'ingrosso, mentre con la mia avevamo comprato una macchina per il caffe' espresso, che cosi' ci era costata solo 55$ (avevamo gia' accumulato abbastanza punti da ricevere un'altra gift card da 50$ ma non se ne potevano usare due). Appena arrivata abbiamo aperto la nostra macchinetta nuova tutti contenti e l'abbiamo messa subito in funzione, ma purtroppo perdeva acqua da tutte le parti e ad un certo punto la struttura ha iniziato a collassare, per cui l'abbiamo spenta e poi rimessa nella scatola con cui era arrivata. Abbiamo scritto subito ad Amazon raccontando cosa era successo e il giorno dopo abbiamo portato la macchina del caffe' in UPS dove hanno richiuso la scatola e l'hanno rispedita indietro senza farci pagare nulla. Pochi giorni dopo ci hanno accreditato i 55$ sulla carta di credito e rimesso la gift card da 25$ sull'account, in modo che venisse usata automaticamente al prossimo acquisto. La settimana scorsa abbiamo scelto una nuova macchina per il caffe', abbiamo usato i 25$ rimasti in memoria e anche la gift card da 50$ che avevamo gia', pagandola alla fine solo 5$!
Come si fa a non amare il customer service di questo paese?
 
qui



6 commenti:

  1. Magari $70 al mese! Io ora sto guardando delle assicurazioni in Irlanda avendo ormai spostato la residenza, e oltre a pagare l'assicurazione hai praticamente un copay su qualunque cosa simile alla cifra reale come se non avessi nessuna assicurazione o_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah pero'...io mi aspetto sempre che mi arrivi uno spropositato conguaglio, ma per ora non mi posso lamentare e sto pagando piu' o meno come un ticket italiano con servizi da clinica privata.

      Elimina
  2. Questa cosa dei punti mi piace perché trovo sia un ottimo incentivo per prendersi cura di se stessi!
    So che qui in California anche le palestre organizzano cose del genere, offrendo per esempio delle maglie colorate diversamente a seconda del traguardo raggiunto, così chi indossa la maglia rosa ha raggiunto un certo risultato e fatto un certo numero di ore di palestra. Anche in questo caso si tratta di incentivi e quanto piace agli americani raggiungere questi traguardi e sentirsi orgogliosi di loro stessi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che in generale siano piuttosto competitivi e amino molto queste challenge..se partecipassi a quella della palestra io avrei la maglia nera :-)

      Elimina
  3. Come incentivare le persone a prendersi cura di se stessi. Mi piace molto.
    Poter acquistare cose con una minimissima spesa perchè si è accumulati sconti? i piace ancor di più.

    RispondiElimina