giovedì 18 giugno 2015

Invasioni barbariche

E cosi' abbiamo finalmente la data...
Si accettano scommesse su quando arrivera' la famigggggghia.
Tra un mese?? 
Tra due? 
In autunno? 
A Natale? 

No, DOMANI.
Avete capito bene.

D O M A N I

No dai, non l'ho appena saputo eh, me lo hanno comunicato con larghissimo anticipo, il 5 giugno.
Che uno dice, beh 13 giorni prima sono poi abbastanza.
Peccato che noi il 6 si sia partiti per una settimana di vacanza (chissa' se riusciro' a scrivere un post su questo viaggio bellissimo o restero' come al solito la peggior travel blogger di tutti i tempi), per cui le questioni organizzative sono state incastrate dallo scorso week end ad oggi, intervallate da lavoro matto e disperatissimo per compensare i giorni di ferie presi in precendenza!
Io sono in uno stato di delirio mentale degno della mia migliore ansia, ma almeno e' un'ansia produttiva invece del solito panico paralizzante. 
Passati i primi momenti in cui mi immaginavo le peggiori catastrofi aeree (con conseguente senso di colpa galoppante e la visione dei miei genitori che mi dicevano che era solo colpa mia) o quantomeno che fossero arrestati all'immigrazione e deportati direttamente a Guantanamo, mi sono poi fatta prendere dall'ansia da prestazione per la casa (e ho gia' scritto ansia 4 volte in 8 righe, nel caso non si fosse capito come sto). 
Il Tecnico e' stato tracoinvolto nella completa rivoluzione della casa e in soli 5 giorni ha spostato il tavolo, scambiato i materassi, riparato la vasca che perdeva, sostituito la ciambella del wc, attaccato i quadri mancanti, pulito il giardino, messo nuove luci nel backyard e aggiunto le tende in salotto e cucina. E solo perche' mi ha fermato, altrimenti avrei pure comprato una nuova camera da letto completa e un servizio di piatti da 24.
Non abbiate compassione di lui, tutto questo non e' stato fatto spontaneamente e con amorevole spirito di collaborazione ma e' stata necessaria persuasione e minacce, a cui lui ha risposto con tutti i tentativi di boicoattamento che conosceva, soprattutto la frase "eh ma c'e' tempo", ripetuta anche un'ora fa...L'infame ha anche nascosto le sue amate tazze per la colazione in un posto segreto (lui dice per paura che le occultassi, io credo lo faccia per non farle usare dalla famiggggghia....).
Devo ammettere pero' che tutti gli oggetti della casa sono stati messi in ordine maniacale, le cose che non avevano una loro postazione sono state nascoste e non verranno mai piu' ritrovate fino al prossimo trasloco. Ho persino debellato ragnatele che vivevano indisturbate dalla costruzione della casa e anche pulito la moquette con la vaporella.
Insomma, ora che la casa e' pulita, il letto e' fatto, la ciambella per la colazione e' stata appena sfornata...mancano solo gli ospiti!!!  

qui

  

24 commenti:

  1. Non commento tanto ma ti leggo sempre, hai un senso dell'umorismo che mi fa rotolare ogni volta! Posso capire l'ansia e che tu ne sia consapevole, ma hai idea di quanto riesci a trasformarla in comicità? È una dote non da poco :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :-)
      Credo che sias quello che mi salva...o almeno che mi ha permesso di avere degli amici e un marito...ahahahahah

      Elimina
  2. Anche a noi servirebbe una famiggghia che ci viene a trovare cosi magari ci decideremo a fare un po' di pulizie!!! Ci presti la tua? Scherzo ovviamente, contenta per voi e aspettiamo racconti dettagliati di entrambi i viaggi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti faccio sapere come si comportano prima di proporteli! :-D

      Elimina
  3. foto di quando arrivano e girate columbus!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stanno facendo foto e video a piu' non posso, secondo me vogliono venderle ai nonni una volta a casa! :-D

      Elimina
  4. Hahaha, sono proprio curiosa di leggere il tuo prossimo post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahhaha, faro' un bilancio finale! ;-)

      Elimina
  5. ooooh in bocca al lupo! sono certa che sarà fantastico :-)

    RispondiElimina
  6. mia mamma arriva mercoledi`...anche a casa nostra UGUALE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei genitori non si vogliono convincere a venire, speriamo che vedendo le foto e sentendo i racconti cambino idea!

      Elimina
  7. L'arrivo del parentame obbliga a tour de force che si rimandano da anni, idem anche qui!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, lo sapevo benissimo di certe magagne, ma chiudevo gli occhi...

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, fai tutte quelle pulizie straordinarie che altrimenti non ti sforzeresti mai e poi mai di fare...serve una motivazione forte!

      Elimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Pauraaaa! Però certo avere ospiti rimane sempre uno dei migliori incentivi a pulire e riordinare casa...insomma l'ospite ha una sua funzione e per questo va ringraziato! Dai con tutto quello che avete fatto rimarranno estasiati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piu' che altro ho dovuto continuare a fare le pulizie per illuderli che quello trovato fosse il mio livello di igiene e ordine consueto! :-)

      Elimina
  11. Sono super contenta che alla fine siano venuti!!!!! <3

    Carolina

    RispondiElimina
  12. Sono in trepidante attesa di sapere se avete superato la prova famiglia con buoni voti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Contrariamente a tutte le previsioni (comprese quelle dei miei genitori, come mi hanno confessato ieri...) siamo andati perfettamente d'accordo, con qualche scivolone iniziale ma nessuna litigata degna di nota!

      Elimina
    2. Grandioso! A quest punto vorranno ritornare a trovarvi, visto che hanno rotto il ghiaccio.

      Elimina