sabato 26 dicembre 2015

Regali a sorpresa

Dopo quest'anno credo che sospendero' per sempre la mia consueta attivita' natalizia di invio regali a sorpresa, visto che me ne sono capitate di tutti i colori...anche se sono poi finite tutte bene!

Uno. Cominciamo con i miei genitori. 
Sabato 19 Dicembre, dopo tante incertezze e cambi di idee, finalmente riesco a decidere cosa mandargli e prepare un ordine di stella di Natale + spumante con Interflora, con consegna prevista per martedi' 22. Il 22 mi collego su skype che da loro e' sera, ma della consegna neppure l'ombra. Va beh, mi dico, fioristi e spedizioni saranno stati ritardati a causa delle feste imminenti, per cui non ne faccio parola con loro perche' spero sempre nell'effetto sorpresa. Il 23 aspetto tutto il giorno di ricevere un messaggio di mia mamma che mi dice del regalo, ma nulla. Mi collego verso le 8.30 di sera ora italiana ma ancora nessuna traccia della consegna, cosi' intanto che parliamo scrivo una mail di lamentele ad Interflora. Nel mentre suona il campanello a casa dei miei, mio papa' va ad aprire e mia mamma mi informa che e' la fiorista di un paese vicino, ma mi sembra un po' scocciata della cosa. Entra papa' con spumante e pianta, li mette in malo modo sulla vetrinetta e intanto brontola perche' di bottiglie di spumante gliene avevano gia' regalate 3. Mia mamma dice che almeno di stelle di Natale non ne avevano ancora presa nessuna, sospettando che sarebbe arrivata in quel modo, come ogni anno. Io ci resto malissimo e chiedo "ma chi ve li ha mandati?". Mio papa' mi risponde che sicuramente e' stata la fiorista stessa, visto che lui da anni le permetteva di usare il suo magazzino come deposito e lei invece di pagarlo ogni Natale mandava una pianta. Per questo era cosi' incazzato, perche' quest'anno voleva proprio dirle che aveva intenzione di vendere a breve il magazzino e che doveva trovarsi un altro posto...e adesso come faceva dopo il regalo? Io non mi do' per vinta e chiedo se per caso ci sia un bigliettino insieme alla pianta. Il bigliettino non c'e'. Sempre piu' avvilita insisto che lo cerchino e finalmente lo trovano, ma se ne disinteresssano, mia mamma continua a cambiare argomento e a voler parlare con me di altro. Insisto ancora, chiedo che mi leggano il biglietto, cosi' per curiosita'. Mia mamma si irrita anche con me e va a prendere sto benedetto biglietto mugugnando che tanto ci sara' scritto "buone feste" e basta. Inizia a leggermelo..."Tantissimi auguri di Buon Natale...Un abbraccio, Baby e Tecnico"...ah vedi, saluta anche te...no, aspetta....non e' un saluto e' la firma...aaaaaah, ma siete stati voi a mandarli...ooooh, che figuraccia abbiamo fatto! Mio papa' ha decretato il suo disappunto al fatto che lo avessi fregato (io??) con un lapidario "ma va a cag***". :-D

Due. Una mia amica molto cara la settimana scorsa mi dice che sta passando un periodo davvero difficile, cosi' decido di mandarle un pensierino per Natale...ovviamente e' troppo tardi per comprare qualcosa e spedirlo confidando nelle Poste Italiane, cosi' cerco qualcosa che mi piaccia su Amazon.it e glielo mando direttamente in Italia, con consegna prevista il 23 Dicembre. Il 22 mi dice che e' in ospedale con la madre, ma che forse le mandano a casa il giorno dopo. Panico. Per fortuna il 23 e' a casa e tiro un sospiro di sollievo. Peccato che all'arrivo del pacco lei abbia cercato di rifiutarlo per ben due volte, prima dicendo che non aveva ordinato niente con Amazon...poi visto che c'era proprio il suo nome, insistendo che nello stesso paese c'era una sua omonima e il pacco era sicuramente suo...solo quando la postina le ha mostrato che l'indirizzo era proprio quello di casa sua si e' convinta...e meno male che avevo messo un biglietto dentro, se no capace che lo restituiva!

Tre. Quest'anno con il Tecnico eravamo d'accordo di non farci regali, perche' avevamo appena comprato casa e poi ci eravamo auto-regalati una serie di gadget vari per la casa. Io pero' ero molto triste al pensiero dell'albero vuoto, cosi' alle due di notte di domenica decido di scendere di soppiatto e ordinare qualcosa per lui, con consegna garantita entro il 25 e la speranza che arrivi mentre lui e' al lavoro, quindi prima del 24. Va tutto benissimo, il regalo arriva il 23 e io ho tutto il tempo di impacchettarlo per bene e nasconderlo nel basement, dietro gli attrezzi dal giardino. Riesco anche a dribblare un ignaro Tecnico che il 24 decide di andare a cercare un sottovaso proprio vicino a dove avevo nascosto il pacco! Ieri sera, appena saliti in macchina pronti per andare alla Messa di mezzanotte, io mi invento di aver lasciato in bagno il telefono, cosi' entro in casa e metto il pacco in bella vista sul tavolo del salotto. Torniamo dalla Messa e ci sediamo in cucina a mangiare una fetta di dolce, mentre io non vedo l'ora che si accorga del pacco. Invece niente, passiamo in salotto e lui neppure lo nota. Dopo un po' finalmente lo vede e mi dice "sono proprio belli i pacchetti che hai fatto quest'anno per i nostri amici, brava", si siede sul divano e accende la TV. Passa tipo mezz'ora, io ormai sconsolata salgo a mettermi il pigiama quando finalmente sento da sotto "Baby, ma questo pacco da dove arriva?? Non e' uno di quelli che dobbiamo portare domani al pranzo!!"...alla buon'ora!!!!!

Basta, l'anno prossimo regali preannunciati o nessun regalo!
qui

6 commenti:

  1. ti arrabbi se ti dico che sto ridendo? :) :) :) : )
    valeriascrive

    RispondiElimina
  2. No, figurati, ci ho riso su un mucchio pure io!

    RispondiElimina
  3. "Quest'anno con il Tecnico eravamo d'accordo di non farci regali"

    "Io pero' ero molto triste al pensiero dell'albero vuoto, cosi' alle due di notte di domenica decido di scendere di soppiatto e ordinare qualcosa per lui"

    Sai che tra uomini c'e' questa massima... di non fidarsi mai quando con la dolce meta' ci si accorda di non farsi regali per qualche evento :-D Il Tecnico ha mancato qualche lezione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realta' l'anno scorso avevamo detto uguale e poi ce lo siamo fatto lo stesso a sorpresa, ma quest'anno avevamo davvero gia' fatto diversi acquisti comuni e se non fossi stata presa da malinconia natalizia per lontananza da casa, gli avrei preso tipo un panettoncino o una cioccolata. Va beh, niente niente mai, ma questo si sa! :-D

      Elimina
  4. Se vuoi, l' anno prossimo ti do il mio indirizzo di casa.. a me le sorprese piacciono tanto XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo terro' a mente per Natale 2016! :-)

      Elimina