giovedì 8 settembre 2016

Aggiornamenti

E' una vita che non scrivo. 
Per un po' avevo anche messo il blog privato ma era stata un'azione di emergenza quando un collega (italiano) che mai e poi mai vorrei leggesse quello che scrivo (se ben ricordo una volta ho anche proprio parlato di lui...e non intermini lusinghieri diciamo...) mi ha visto aprire il blog al lavoro ed era rimasto cosi' colpito dal nome che ho avuto paura che poi lo andasse a cercare, anche senza sapere che era il mio... cosi' ho nascosto tutto. Spero che nel frattempo se ne sia dimenticato...e comunque non e' che posso tenerlo chiuso per sempre no? Ringrazio chi mi ha scritto per sapere come mai non riusciva piu' a leggermi, fa sempre piacere sapere di avere ancora qualcuno che mi segue nonostante sia diventata pigra, incostante e molto assente!
Come potete immaginare, la mia vita e i miei pensieri degli ultimi mesi sono stati quasi esclusivamente gravidanza-centrici. 
Lo so, lo so, proprio la cosa che ho sempre odiato nelle amiche incinte! :-) Un'altra cosa che proprio mi dava sui nervi nel mio periodo di ricerca infruttuosa di un figlio era vedere le gravide con quella mano sempre sulla panza, come se non ce l'avessero mai avuta una panza prima e la scoprissero in quel momento! Ecco, ho capito che in realta' e' un riflesso incondizionato, una cosa che fai senza pensare e per le ragioni piu' svariate...per cercare conforto in una giornata difficile, per fare una coccola all'abitante e farle sentire che ci sei, che anche se stai lavorando senza sosta da 10 ore non ti sei dimenticata che esiste, per dare protezione, o anche solo come reazione ad un calcio particolarmente potente!
Devo dire che ci provo anche a pensare e parlare di altro, a volte pure con discreto successo, ma poi la mia testa torna sempre alle ultime cose da comprare, ai documenti che mi mancano da compilare, ai corsi che devo ancora fare e alla paura che ho del parto! :-) Come al solito alla fine siamo sempre io e il Tecnico...e sono consapevole di avergli fatto passare delle serate noiosissime a vagliare le recensioni della culla con il miglior rapporto qualita'/prezzo e a sedare le mie ansie, visto che ogni decisione mi caricava di angoscia al pensiero di fare la scelta sbagliata e mettere in pericolo la piccola! Come se quando siamo nati noi si fossero mai fatti tutte queste pare! Eppure siamo sopravvissuti!
Tutto sommato devo dire che ansiosa come sono credevo che l'avrei vissuta molto peggio, invece la paura vera si sta facendo sentire solo in queste ultime settimane, adesso che siamo fottutamente agli sgoccioli e il tempo mi sembra che abbia accelerato vertiginosamente la sua corsa verso il 25 ottobre!!!
E finora non sono stata una stronza umorale e intrattabile come credevo sarei diventata, pero' sono iper sensibile e mi basta niente per restarci male/piangere/offendermi. Ieri ad esempio sono stata a casa dal lavoro perche' non stavo bene e nella solitudine e nullafacenza, a cui non ero assolutamente abituata, mi sono caricata di brutti pensieri e tristezza. La ragione? Una serie di cose...le mie amiche in Italia che si vedevano per un caffe', quella che ha il bimbo piccolo e andava dalla mamma per stare insieme il pomeriggio, una collega che ha avuto un bimbo ad aprile e che ha gia' avuto qui sorella e genitori piu' volte, la mia nonnina che non sta bene e forse dovra' fare un'operazione pericolosa a breve, mia mamma che mi dice che lei e papa' sono vecchietti e non arriveranno a vedere la mia bimba diventare grande. Insomma, ho piagnucolato tutto il pomeriggio e, dopo essermi lamentata per mesi della pessima politica degli Usa sulla maternita', ho capito che il fatto di non poter stare a casa e' un bene per me, perche' tenermi impegnata mi aiuta a non lasciarmi andare ai pensieri tristi! E il povero Tecnico, tornato distrutto da 10 ore di lavoro, ha aperto la porta di casa felice di vedermi e ha trovato ad attenderlo un panda moccioloso e con gli occhi pesti :-)
Per ora chiudo qui, che vi avro' gia' annoiato abbastanza...non prima pero' di chiarire una cosa: il prossimo che fa un commento sulla mia pancia o sul mio peso, e' morto!
 
 

23 commenti:

  1. Felice di sapere che tutto procede bene. Le lagne e i pianti te li puoi permettere... tanto è colpa degli ormoni. Per quanto riguarda la pancia la mia è stata enorme da subito, forse per le cure fatte o forse semplicemente per costituzione fisica, crescendo meno in proporzione alla fine. Quindi per tutta la gravidanza mi sono sentita fare commenti - spesso inappropriati - sulla sua grandezza. L'unica nota positiva è che verso l'ottavo mese smettono... :D E tu dovresti esserci, sbaglio?
    Un abbraccio, cara

    RispondiElimina
  2. Come ho scritto anche nel commento al tuo blog, il mio capo ripete sempre questa frase che gli ha insegnato la madre anni fa "se non hai niente di carino da dire, taci"...ecco, mi chiedo perche' la gente non possa attenervisi! :-) Voglio dire, quando uno commenta la mia pancia perche' gli sembra enorme (o fa differenze tra i tuoi figli perche' biologico e adottato), che risultato vuole ottenere? E' un commento utile, che mi puo' aiutare, o vuole solo ferire? E in tal caso, perche'? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il top l'aveva raggiunto la moglia franco-italiana di un collega di mio marito. quando mi ha incontrata per la prima volta io ero superincitissima, con una panzaaaaaa...beh quella dopo ciao mi chiamo...mi dice testuale: " ah poi alcuni dicono che le donne incinte sono belle". sono passati quasi ventun anni da allora, ma me lo ricordo come il peggiore insulto della mia vita. Ero davvero gonfia e stanca etc..., quindi tutto vero, ma non si dice !!!!!!! come dici tu: se non hai qualcosa di carino , taci!!!

      Elimina
  3. Meno male, credevo fossi intenta a riprodurti e avessi cancellato il blog :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era una possibilita', ma per fortuna non ho ancora il cervello a bagno nel latte...speriamo che duri!

      Elimina
  4. Oh che bello che sei tornata in chiaro, volevo scriverti per avere l'accesso a leggere ma non vedendo più nulla non sapevo come contattarti... Forza! Tifiamo per te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! E scusate per l'improvvisa e innanunciata scomparsa, anche se temporanea :-)

      Elimina
  5. E' bello tornare a leggerti e i pensieri gravidico-centrici mi sembrano piuttosto appropriati considerata l'avventura che stai vivendo ora: voglio dire, la panza, la bimba, gli ormoni e le ansie sono tutti parte di quella che è ora la tua vita e questo aggiornamento mi fa sinceramente piacere! Mi sembrerebbe strano il contrario, che una donna incinta, facesse finta di niente e non pensasse al miracolo che sta vivendo giorno dopo giorno! =)
    Un abbraccio a te e alla tua piccolina che si fa grande in te

    RispondiElimina
  6. Bentornata....sono passata spesso per controllare e oggi ti ritrovo in casa. Sono felice che tutto proceda bene (a parte le tipiche angosce dovute al delicato momento). Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, anche per avermi chiesto dove fossi finita quando ho fatto sparire momentaneamente il blog! :-*

      Elimina
    2. Questo e` per MaryA: ah meno male che leggo un tuo commento, eri sparita anche tu..ciao!!!!

      Elimina
  7. "C'è un sol modo per metterla in culo alla morte: fare figli". (d.c.)

    Aspettiamo nuove!


    d.

    RispondiElimina
  8. Ah, ecco, sei tornata! Non osavo chiederti niente, casomai per qualche motivo avessi voluto tagliare fuori proprio me :-O

    RispondiElimina
  9. Ti avevo cercata e non trovandoti pensavo fosse successo qualcosa..e invece, eccoti qui. Che bello!

    RispondiElimina
  10. Ti avevo cercata e non trovandoti pensavo fosse successo qualcosa..e invece, eccoti qui. Che bello!

    RispondiElimina
  11. Bentornata!!
    La maggiore sensibilità è sicuramente normale quindi stai tranquilla anche perché continuerà anche dopo il parto. Anzi, io nelle prime settimane dopo la nascita, credo di aver raggiunto l'apice :)
    Mi spiace per la nonna, spero si risolva tutto bene
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sospettavo che sarebbe stato solo l'inizio...sono sempre stata una piagnona, non so come mi ridurro' poi! :-D

      Elimina