mercoledì 21 settembre 2016

Speriamo sia solo un effetto temporaneo

Sono molto preoccupata.
Sono da sempre una vera regina della permalosita', ricordo con precisione tutti i torti subiti, piccoli e grandi, e ci metto sempre molto molto tempo per farmela passare e tornare ad avere un rapporto normale con chi mi ha in qualche modo ferito. Non sono vendicativa, ma tignosa si', moltissimo.
D'altra parte pare sia una dote di famiglia, visto che si narra che nel lontano 1965 mio papa' stava facendo molti straordinari per poter mettere da parte i soldi e regalare un braccialetto a mia mamma, allora sua fidanzata. Peccato che sia stato battuto sul tempo dalla mia bisnonna, che regalo' a mia madre un erorme e pesantissimo bracciale in oro. Non c'era un vero colpevole in questa storia, visto che nessuno sapeva del suo progetto, ma mio papa' ci rimase cosi' male che dichiaro' che non avrebbe mai piu' fatto un regalo a mia madre...e dopo 51 anni posso confermare che ha mantenuto la sua promessa!
E non e' l'unico episodio dello stesso tipo che lo hai visto protagonista negli anni.
Io non sono ancora arrivata a questi estremi, ma mi difendo bene...o meglio, mi difendevo bene, visto che da quando sono incinta non riesco piu' a "tenere il muso" al Tecnico.
Litigare lo facciamo ancora piu' o meno come prima (e meno male, e' sempre stata una costante del nostro rapporto e se non succedesse piu' vorrebbe dire che l'Apocalisse e' vicina), ma poi mi passa. 
Ad esempio, magari facciamo una mega discussione al mattino mentre veniamo a lavorare, una di quelle in cui finiamo a male parole reciproche e io resto mortalmente offesa...mi riprometto di non rivolgergli piu' la parola per almeno 5 giorni, di evitare di pranzare con lui, di prendere l'autobus per tornare a casa in modo da non doverci interagire...passano 10 minuti, entra in lab e mi chiede se gli faccio compagnia mentre prende il caffe' con lui in cucina...e mi sento rispondere di si'!! Ricominciamo a parlare come se niente fosse e a volte solo molto piu' tardi nella giornata gli spiego con tranquillita' cosa mi ha ferito e ne parliamo da persone civili.
Non so cosa pensare.
Speriamo sia solo una cosa temporanea che se ne va con gli ormoni della gravidanza perche' il pianto facile posso anche tollerare che resti, ma questo proprio no!
E' una cosa terribile, mi sento defraudata di una parte di me, della mia anima.

6 commenti:

  1. Beh, mi sembra una nuova tradizione di famiglia che non fa male, anzi! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so, non mi sento a mio agio con questa mancanza di permalosita' :-D

      Elimina
  2. Ma povera mamma! 51 anni senza un regalo per presunte "colpe" neanche sue! Non è che tuo papà oltre che tignoso è pure un po' tirchio? ����
    Monica
    P.s. congratulazioni ed evviva gli ormoni! Speriamo duri questa tua "lucidità".
    Un bacio dalla moglie di un permaloso/tignoso nonché tirchio ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In genere non e' tirchio, anzi...per me e' solo incredibilmente tignoso!

      Elimina